giovedì 30 luglio 2015

XII° TAPPA DE IL CREASOGNI BLOG TOUR DI SIMONE TOSCANO- SUMMER 2015 - LA RECENSIONE DELLA LADRA DI LIBRI

RECENSIONE

= IL CREASOGNI = 

Di Simone Toscano

Buongiorno Amiche ed Amici!
Oggi la LADRA DI LIBRI ospita, con immenso piacere, la dodicesima tappa del BLOG TOUR dedicato al libro di Simone Toscano #IlCreaSogni.

 Se seguirete il regolamento e commenterete ogni tappa lasciando la vostra mail, potrete avere la possibilità di vincere una delle sei copie messe in palio dall’autore.
 
Mi raccomando, non lasciatevi sfuggire questa fantastica opportunità!



REGOLAMENTO


1. Commentare tutte le tappe del blogtour lasciando la vostra email.

2. Mettere ‘Mi piace’ alla pagina Facebook del libro “Il Creasogni

3. Unirsi ai Lettori fissi dei blog aderenti all’iniziativa, incluso questo.

4. Condividere tutte le tappe sui vostri social.

5. I vincitori dei due giveaway verranno estratti tramite random (saranno pubblicati i video nella tappa del 3 agosto).





In cosa consiste la dodicesima tappa?
Semplice: vi parlerò delle mie impressioni, emozioni e sensazioni una volta terminata la lettura de IL CREASOGNI!

TRAMA

 Il Signor Ettore è un uomo schivo, di poche parole, con un velo di tristezza negli occhi. Nulla si conosce di lui, se non che possiede un dono speciale: sa di quale materia sono fatti i sogni. Ne conosce l’essenza lieve, che ha imparato a modellare, nella forma e nei colori, nelle sfumature e nei dettagli, riuscendo a creare visioni bellissime e avvolgenti. Nella piccola comunità di Mangiatrecase spetta a lui il compito di esaudire le richieste di chi, pur tra mille difficoltà, non vuole rinunciare a inseguire un sogno. Per tutti costruisce illusioni su misura, tranne che per sé e per la sua particolare “famiglia”: un cagnetto che lo segue come un’ombra, e un bambino, spuntato anche lui dal nulla. Dietro questa apparente serenità ribolle però un mondo di speranze infrante, di assenze e rimpianti, di amori perduti. Sarà un evento drammatico come l’improvvisa scomparsa del bambino a risvegliare i cuori dei protagonisti che troveranno la forza di superare le difficoltà della vita e di sognare ancora, con coraggio.

RECENSIONE

I sogni non hanno età.
I sogni, però, hanno forma e colore.

Il SignorEttore, un simpatico vecchietto con il baffo bianco come Geppetto (è così che me lo sono immaginato leggendo) ha il dono, più unico che raro, di dare vita non ad uno ma a mille sogni.
Li studia, li costruisce, li perfezione.

Il SignorEttore ha un piccolo e buffo aiutante: Catello, un bambino incontrato per caso e diventato il centro del suo universo, la sua ragion d'essere, la sua famiglia..insieme a Cerino un cagnolino simpatico e carino.

Quando gli anni passano ed, inevitabilmente, si diventa grandi la spensieratezza che ha accompagnato la nostra gioventù si fa da parte per dar spazio ai problemi, alle delusioni, lale preoccupazioni, agli impegni ed alle paure.
Perdiamo, dimentichiamo ed accantoniamo la capacità, forse la voglia, di sognare.

Simone Toscano, grazie al suo CreaSogni, ci regala la speranza.
Si, perchè noi dobbiamo tornare a sognare.
La vita è difficile, a tratti insopportabile, e proprio per questo motivo non dobbiamo negarci l'opportunità di evadere per qualche ora, rifugiarci  nei nostri sogni.

Ognuno di noi, dopo aver letto questo libro, sentirà il bisogno di conoscere il SignorEttore e di farsi impacchettare un sogno coi fiocchi.

Ora, se mi dovessero chiedere: "Cosa vorresti sognare?", io risponderei...
"Vorrei poter riabbracciare mio nonno, vorrei poter sentire la sua voce e dondolarmi sulle sue ginocchia proprio come quando ero una bambina.
Vorrei che mi vedesse il giorno del diploma, il giorno in cui mi sono innamorata, il giorno della laurea..Vorrei che mi tendesse la sua mano, che mi stringesse a sè.
Vorrei essere rimproverata, messa in castigo, amata e coccolata.
Ecco cosa vorrei..
Vorrei ricontrare quell'uomo che viveva per la sua nipotina, che la amava talemente tanto da essere la sua prima parolina pronunciata al mondo."

Forse penserete che il mio desiderio sia banale, scontato e poco originale.
Ma i sogni, quelli veri, sono ciò che il nostro inconscio urla dentro la nostra testolina..rappresentano la verità.

Leggendo Il CreaSogni mi sono emozionata, mi sono appassionata e, dopo tanto tempo, ho ricordato quanto sia bello aver la capacità di sognare, di lasciarsi andare per poche ore in un mondo parallelo.

Ho amato la fine della storia.
Tutto torna, nulla viene raccontato per caso.
Una favola d'amore.
L'amore delle sue mille sfuamture.
L'amore di un nonno verso il suo nipotino, di un cane verso il suo padrone, di due bambini che nascono e crescono insieme, l'amore per il proprio lavoro.

Non perdete tempo: acquistate #IlCreaSogni e regalatevi un viaggio pieno d'amore e speranza a Mangiatrecase.


Continuate a seguire il Blog Tour!
Prossima tappa....
Il BookTrailer a cura del Blog LA RAGAZZA CHE ANNUSAVA I LIBRI

25 commenti:

  1. Recensire non è mai semplice...questa è una bella recensione!

    RispondiElimina
  2. Grazie Sara per la tua recensione, e no, il tuo non è un sogno banale, anzi, mi piacerebbe tantissimo vivere il tuo stesso sogno.
    Un abbraccio
    Miriam

    Email: miry_81@hotmail.it

    RispondiElimina
  3. Grazie Sara!
    Mi hai fatto per un attimo tornare bambina e ricordare quando mio nonno mi portava alle giostre o raccoglievamo le more insieme...
    Il tuo un sogno banale?....assolutamente no!!!!!
    kortina@libero.it

    RispondiElimina
  4. Bellissima recensione! :) Questo libro mi sta catturando sempre di più :)
    valentina.panzetta@gmail.com

    RispondiElimina
  5. Ho letto diverse recensioni sul Creasogni e questa è veramente bella :)... alessandra.passarello@virgilio.it

    RispondiElimina
  6. Che bella la tua recensione, Sara!! Assolutamente personale e sentita...mi hai riportato indietro negli anni con la storia di tuo nonno: anche io vorrei tanto passare un'altra giornata coi miei nonni! <3

    RispondiElimina
  7. Recensione fantastica... Fai sembrare il libro ancora più interessante... :)
    natascia.miloscevic@gmail.com

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte, davvero ;)
    Amo recensire!
    Continuate a seguirmi ;)

    RispondiElimina
  9. Sembra una poesia la tua recensione :) Molto bella .(Mi scuso per il ritardo ma non se è la mia e-mail ad avere problemi o sono io a non capirci niente,ma non riesco a farla funzionare ultimamente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima, grazie mille ;)

      Elimina
    2. GentilissimO volevi dire :P Comunque l'E-mail è :sgiamborino@gmail.com,avevo dimenticato di scriverla

      Elimina
  10. la tua recensione mi ha emozionata, belle parole :')
    serena_2002@hotmail.com

    RispondiElimina
  11. Sempre più curiosa di leggerlo!!!!!!!!!!
    a.kati@virgilio.it

    RispondiElimina
  12. complimenti ci state tutti entusiasmando
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  13. complimenti ci state tutti entusiasmando
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  14. Bella recensione.. I sogni sono un tema delicato, come i desideri e come l'amore :') il tuo è un sogno dolcissimo :')
    silvia.mangiardi@hotmail.it

    RispondiElimina
  15. Bellissima recensione. Sono troppo curiosa di leggerlo!! *-*
    miriam.grillo@hotmail.it

    RispondiElimina
  16. Compliemnti vivvissimi per la recensione

    michela_belli@hotmail.it

    RispondiElimina
  17. Complimenti per la recensione.. Spero di vincere una copia del libro!
    Email: debyf96@gmail.com
    Link della dodicesima tappa condiviso su:
    Google+: https://plus.google.com/u/0/113607592311129497830/posts/bSCMdExMGsf
    Twitter: https://twitter.com/Deborah96_/status/627878971171061761

    RispondiElimina