domenica 18 ottobre 2015

Recensione "Cantami D'Amore" di Jenny Anastan

Sembravamo un'unica cosa:
la sua musica, la mia voce, le sue parole.

CANTAMI D'AMORE
Di Jenny Anastan

TITOLO: CANTAMI D'AMORE
AUTORE: JENNY ANASTAN
PREZZO: Ebook € 2.99
 
°°°°
 
 
TRAMA
 
Asia ha ventidue anni, ma vive la vita come se ne avesse cinquanta. La madre è caduta in depressione da quando il padre le ha abbandonate, per inseguire il desiderio di sfondare come solista nel mondo della musica. Asia deve quindi sobbarcarsi parecchio peso: lavorare, occuparsi di quel buco di appartamento in cui abitano in una piccola provincia del nord Italia e, assicurarsi, che le condizioni di sua madre non peggiorino.
Da quando ha lasciato Federico, il ragazzo che è stato al suo fianco per sei anni, le resta un unico svago: quello di fermarsi ogni giorno in un negozio di dischi, e perdersi tra le copertine di centinaia di cover. Perché la passione per la musica è l’unica cosa che il padre le ha lasciato.
E proprio durante una di quelle piccole fughe dalla sua difficile vita quotidiana che viene avvicinata da uno dei commessi del negozio: Andrea.
Lui è la boccata d’aria che Asia aspettava da anni, il raggio di sole che riesce a illuminare la sua vita cupa. E in poco tempo si lascia travolgere da questo ragazzo, che al contrario suo, vive ogni giorno con il sorriso sulle labbra e la voglia di esaudire il suo più grande sogno: sfondare con la sua band. Ma quando tutto sembra procedere per il meglio, le cose precipitano.
Il passato sembra non volerle dare via di scampo, attendendola malefico. Dietro ad ogni angolo, pronto a darle in calcio definitivo e rispedirla nel buio.
Ad Asia non resterà che tentare di aggrapparsi con le unghie al piccolo spiraglio di luce che le è rimasto
.  
 
°°°° 
 
 RECENSIONE
 
Ho lo straordinario difetto di essere un'inguaribile romantica.
Cantami D'Amore è stato "fatale" per  la mia salute mentale.
 
Ho amato questo libro per tanti e diversi motivi, ma uno in particolare mi ha fatto sorridere ed innamrare di loro:
Il "Quiz Musicale".
 
Galeotta fu la Musica.
La passione indiscussa di Asia ed Andrea.
 
Asia è una ragazza con un passato difficile alle spalle. L'unica sua distrazione e medicina ai suoi male è la Musica.
 Andrea è un chitarrista, suona con gli occhi e con il cuore.
 
Si incontrano al Nirvana, negozio di dischi di Andrea.
Il Nirvana è la "casa" di Asia, in mezzo a mille dischi musicali si sente al sicuro, protetta da quelle note che infondono in lei il coraggio e la forza di cui ha bisogno.
 
Come può cambiare la vita in un pomeriggio.
Basta uno sguardo, un sorriso e la domanda giusta. 
Un semplicissimo gioco per far avvicinare due persone.

I dettagli fanno la differenza.
Andrea sa osservare, studiare e memorizzare ciò che è in grado di regalare un sorriso ad Asia.
Andrea, insieme alla musica, cambieranno la sua esistenza regalandole una seconda possibilità.
 Perchè Andrea la fa ridere, divertire e vivere!
 
 Ma...
Si, c'è un bel Ma!
 
Perchè leggendolo vi capiterà di dire "Non può filare così a meraviglia questa storia..dov'è l'inganno..perchè dev'esserci".
 
Ed, infatti, c'è.
 
La vostra curiosità verrà messa alla prova, non riuscirete a staccare gli occhi dalle pagine.
Parola d'ordine: IMPREVEDIBILITA' ;)
 
 
Ho letto CANTAMI D'AMORE nell'arco di 24 ore.
Con avidità.
DO NOT DISTURB erano le mie tre paroline magiche!!!
 
..Shh I'm reading...
 
Promosso a pieni voti.
Mi ha fatto emozionare e commuovere.
Asia è fantastica.
Le ho voluto un gran bene da subito!
 
Oltre all'amore, viene trattato il tema dell'amicizia..quella vera non tarocca!
 
STREPITOSO!!!!!
 
Brava Jenny :)
 
 
 
  

Nessun commento:

Posta un commento