venerdì 27 luglio 2018

Recensione "Tutta la vita che vuoi" di Enrico Galiano

Basta poco per essere felici.

*

TUTTA LA VITA CHE VUOI
di Enrico Galiano
edito Garzanti 


TITOLO: TUTTA LA VITA CHE VUOI
AUTORE: ENRICO GALIANO
EDITORE: GARZANTI
PREZZO: Cartaceo € 17.90 - Ebook € 9.99

TRAMA

Tre ragazzi. Ventiquattr’ore. Una macchina rubata. Una fuga. Una promessa. Perché ci sono attimi che contengono la forza di una vita intera. Così intensi da sembrare infiniti. È un susseguirsi di quei momenti che Filippo Maria vive il giorno in cui, per la prima volta, riesce a rispondere a tono al professore di fisica che lo umilia da sempre. Appena fuggito da scuola vuole solo raggiungere Giorgio, il suo migliore amico che, immobile di fronte a una chiesa, si chiede perché non sia ancora riuscito a piangere al funerale del fratello. Poco dopo incontrano una ragazza che corre a perdifiato: è Clo. Basta uno scambio di sguardi e i tre si capiscono, si riconoscono, si scelgono. La voglia di vivere e di cambiare che hanno dentro è palpabile, impressa nei loro volti. Si scambiano una promessa: ognuno di loro farà quell’unica fondamentale cosa che, di lì a vent’anni, si pentirebbe di non aver fatto. Anzi, lo faranno insieme: Clo sa come aiutarli. Basta scrivere su un biglietto cosa li renderebbe felici. Lei ne ha uno zaino pieno, di motivi per cui vale la pena vivere: le nuvole quando sembrano panna o l’odore della carta di un libro... Ora spetta a Giorgio e Filippo trovare il loro motivo speciale per cominciare a vivere senza forse, senza dubbi, senza incertezze. Ma non sempre chi ci è accanto è sincero del tutto. Clo non riesce a condividere con loro la sua più grande speranza per il futuro. Perché a diciassette anni è difficile lasciarsi guardare dentro e credere che esista qualcuno pronto ad ascoltare i segreti che non siamo pronti a rivelare. Per farlo non bisogna temere che la felicità arrivi per davvero e afferrarla.  

*

RECENSIONE 

..Quando siete felici, fateci caso...
E' cosi che voglio iniziare la recensione di TUTTA LA VITA CHE VUOI.

Si.
Perchè questo libro è una scoperta.

Da amante del thriller avevo dei dubbi sul fatto che questo genere di romanzo potesse piacermi.

Ed invece eccomi qui, a raccontarvi quanto io sia FELICE  di aver portato a termine questa lettura.

Spensieratezza, coraggio, altruismo, onestà, amore e determinazione.

Sono solo alcuni dei termini che racchiudono la storia di Filippo Maria, Giorgio e Claudia (Clo),
tre ragazzi uniti dalla voglia di mollare tutto ed andare.

Dove?

Non si sa, l'importante è recuperare tutto il coraggio possibile e spiccare il volo.
Verso la libertà.
Verso la felicità di essere sè stessi, senza rimpianti e rimorsi. 

Vi siete mai chiesti cosa sia relamente la felicità?
La felicità ha varie forme e colore, è universale.

Clo la descrive in 225 Post it colorati, accartocciati dentro il suo zaino.

Ve ne svelo uno.

220 - GLI ABBRACCI. QUELLI CHE DURANO TANTO. QUELLI CHE AD UN CERTO PUNTO TI VERREBBE DA ADDORMENTARTI LI DENTRO, E MAGARI PARLI MA NON SI SENTE BENE PERCHE' LA BOCCA CE L'HAI CONFICCATA SULLA SPALLA DELL'ALTRA PERSONA. QUELLI LI'.

Felicità è un sorriso spontaneo, che nasce dal nulla..senza motivo.
Felicità è il saluto di un bambino che alza la sua manina paffuta verso di te.
Felicità è, per me, leggere leggere leggere.
Felicità è un amore ricambiato.
Felicità è un messaggio inaspettato.
Felicità è, per me, la zampa della mia cagnolina sulla mia mano.
Felicità è addormentarsi senza pensieri.
Felicità è sconfiggere le proprie paure, diventare forti dopo essersi rialzati dall'ennesima delusione.
Felicità è combattere, sempre.
Felicità è non arrendersi mai.
Felicità è una notte stellata, e la stella più luminosa sei tu Nonna.

La felicità la trovate nelle piccole cose di tutti i giorni, basta saperla riconoscere ed apprezzare.

Questo romanzo è una botta di vita.
E' una storia coraggiosa.

VOTO 10!!!

*

 

Nessun commento:

Posta un commento