venerdì 13 novembre 2015

L'amicizia tra Blogger esiste davvero?

Buongiorno Readers ;)

Stamattina mi sono svegliata con un simpatico quesito che stuzzicava il mio neurone mezzo addormentato...

L'AMICIZIA TRA BLOGGER ESISTE DAVVERO?

Inizio, con rammarico, a dubitarne.


 Il bello di essere una Book Blogger è, a mio modesto parere, la libertà di pensiero.

Il Blog è il nostro diario, lo scrigno dei nostri desideri.

Possiamo dire, scrivere, condividere ciò che vogliamo senza chiedere il permesso a nessuno.

Ciò che distingue una vera Book Blogger è la PERSONALITA': cosa voglio dire?
  
Semplice.
Il nostro Blog deve rispecchiarci, rappresentarci..deve parlare di Noi.

Dobbiamo farci conoscere, fare in modo che i lettori si affezionino a noi, alle nostre rubriche, alle nostre parole. 
Visitando il nostro Blog, i lettori devono sentirsi a casa.


LADRA DI LIBRI
nasce per dar voce alle emozioni che ogni singolo libro mi regala.

Il compito di una brava Book Blogger è quello di trasmettere al lettore l'amore per i libri.

Le mie recensioni devono incuriosire il lettore, devono strappargli un sorriso, una lacrima, devono fare in modo che lo stesso pomeriggio esca di casa per andare a comprare quel libro!

*

E allora, perchè "amiche" Blogger dovete sempre criticare, copiare e buttare melma sul mio/nostro lavoro?
Cos'è che vi infastidisce tanto?
I pochi like che accompagnano le vostre giornate?
I follower che mancano?
La poca fantasia che vi caratterizza?

*

Personalmente, grazie al mio Blog, ho avuto l'immenso piacere di conoscere colleghe stupende.

Essendo una Bookslover con la B maiuscola, amo leggere le loro opinioni, farmi consigliare nuove letture, criticare lo stesso libro e scoprire che può nascere una bellissima amicizia, che non conosce la parola INVIDIA.

Ognuna di Noi si distingue per un colore, una foto, una rubrica, un modo di scrivere, e molto altro.
Ognuna di Noi ama confrontarsi, dare ed accettare conigli.
Ognuna di Noi pubblicizza un Blog amico, non lo nasconde.

*







 Questo mio articolo è rivolto a chi CI DISPREZZA.
Bene, con il vostro disprezzo ci pulisco la polvere che si deposita sullo schermo del mio Pc.










Difenso e stimo la categoria delle Book Blogger per bene!!!

Detto questo:





;)

9 commenti:

  1. Lo penso da tanto tempo, Sara.
    Io ormai ho diviso nettamente in due le blogger con cui sono entrata in contatto: chi stimo per il lavoro che fa, ovvero quelle persone con cui ci si confronta, si scambiano opinioni e ci si sostiene l'un l'altra senza invidie ma contente per i successi altrui, e chi no.
    E ti dirò, a volte una bella pulizia va fatta.
    Ora se mi succede qualcosa di bello so con chi condividere la notizia, e a mia volta so che ci sono persone cui piace condividere con me le soddisfazioni avute quindi io dico che l'amicizia tra blogger può e deve esistere, ma bisogna anche stare attenti a chi sparge veleno e cede troppo spesso all'invidia e all'acidità.

    RispondiElimina
  2. Io sono una blogger solo da qualche mese e ovvio che non ho molti follower o like, ma sinceramente sono soddisfatta di quelli che ho :) sono sempre tutti molto attivi ed entusiasti di quello che scrivo! Preferisco poche visualizzazioni, ma di gente che davvero apprezza il mio lavoro, piuttosto che i grandi numeri! E per quanto riguarda tutte le blogger più brave di me non posso che ammirarle e imparare da loro ^-^ anzi, molte le stalkero chiedendo continuamente feedback sul mio lavoro XD e loro mi hanno sempre dato la loro opinione e i loro consigli! Anzi, chiedo anche a te, se hai tempo e voglia, di dare un'occhiata al mio blog e dirmi, in tutta sincerità, cosa ne pensi! Ne sarei davvero grata *-* http://lacasadelgiocoperduto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna Blogger è più brava dell'altra, ognuna è speciale a modo suo ;)

      Elimina
  3. Ciao Sara, ti seguo da questa estate. Sono d'accordo con te sul fatto che ognuno nei propri blog dovrebbe solo preoccuparsi di trasmettere una passione, di far girare le notizie sui libri, di parlare di quello che più gli piace. Con onestà e gioia. Mi spiace se qualcuno non si è comportato così nei tuoi confronti - o di qualcuno che conosci -, se è stato invidioso e sleale. Vi viene da dire che ha sprecato una possibilità: quella di creare solidarietà tra di noi che abbiamo una passione in comune, di creare un confronto costruttivo e secondo me necessario. Il mio blog varrebbe solo la metà senza gli utili consigli dei miei iscritti, blogger e non, ma comunque tutti appassionati di libri. Iscritti che crescono con me e a cui sono infinitamente grata per la fiducia che mi hanno concesso. Continua a fare quello che ami e con le persone che ti rispettano, che siano d'accordo o meno con i tuoi gusti. Il rispetto è la prima cosa. Grazie per questo articolo, ho apprezzato molto la tua forza. Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stimo e seguo molti Blog, sono pur sempre una lettrice ;)

      Elimina
  4. Non ho mai avuto problemi con altri blogger, se non qualche piccola incomprensione dovuta al fatto che nello scritto non si riesce a capire il tono di un commento. Ci sono blog molto diversi tra loro ed è giusto tutelare questa diversità per dare spazio a tutti i generi di libri, senza doversi necessariamente mettere in conflitto.

    RispondiElimina