martedì 18 luglio 2017

Recensione "IL RIFUGIO DELLE GINESTRE" di Elisabetta Bricca

.. Perchè, a volte, la solitudine può trasformarsi nella nostra migliore amica ..

IL RIFUGIO DELLE GINESTRE
l'emozionante romanzo di Elisabetta Bricca che mi ha tenuto compagnia in queste tranquille e calde sere d'estate.

TITOLO: IL RIFUGIO DELLE GINESTRE
AUTORE: ELISABETTA BRICCA
EDITORE: GARZANTI
PREZZO: Cartacea € 16.90 - Ebook € 9.99 
TRAMA

È una calda mattina d’estate sulle colline umbre e nell’aria aleggia un profumo inconfondibile di rose e lavanda. Sveva è solo una bambina e sta correndo felice nei campi non lontani da casa. Al collo il suo ciondolo preferito. Non è un ciondolo qualsiasi: racchiude una piccola radice di ginestra, il fiore della forza e dell’attaccamento alle proprie origini, simbolo di un passato che le parla di tradizioni popolari e antiche leggende.
Ormai sono passati anni da allora e Sveva non crede più in quelle storie. Da quando si è trasferita a Roma per fare la copywriter in un’agenzia di grande successo, ha preferito lasciarsi alle spalle quel passato ingombrante in cui non si riconosce più.
Eppure, è in quel casale della sua infanzia, pieno di ricordi e segreti nascosti, che ora deve tornare. Gliel’ha fatto promettere sua madre. Sua madre che, prima di morire, riesce solo a rivelarle che lì potrà trovare piccole tracce in grado di condurla a suo padre. Quel padre che Sveva non ha mai conosciuto. Per lei non c’è altra scelta che partire. E non appena arriva in quella terra dove è ancora la natura a dettar legge, il ciondolo recupera la sua antica forza e le ricorda che solo qui potrà trovare le risposte alle tante domande su sé stessa e sulle proprie origini che la tormentano da anni. Ora, Sveva è pronta a cercare e conoscere la verità. Per lei è finalmente arrivato il momento di chiudere una volta per tutte con il presente e guardare al futuro con occhi nuovi. Ha bisogno di recuperare le proprie radici e sentirsi di nuovo a casa proprio in quel luogo che conserva echi di amicizie autentiche e di amori che superano la prova del tempo. Perché non è mai troppo tardi per scegliere ancora la vita e l’amore, anche se a volte sembrano lontani e inafferrabili. 

*** 

RECENSIONE 

La magia di un luogo colorato.
Il silenzio, la pace e la tranquillità di una piccola cittadina umbra, lontana dal caos della città.

Profumi, ricette e tradizioni oramai dimenticate, accantonate in minuscoli frammenti della memoria.

Qui Sveva ricomincia a vivere.
Qui Sveva riprende in mano la sua vita.

Un romanzo emozionante, capace di regalare tenerezza anche ai cuori più gelidi.

La scrittura di Elisabetta mi ha ricordato i libri di Francesca Barra, perchè entrambe raccontano l'amore per le proprie origini e tradizioni.

Una lettura rilassante, che ti fa sentire bene nonostante le lunghe giornate di lavoro.

Mi è piaciuto moltissimo e non posso che promuoverlo a pieni voti!

Un finale dolce ed accattivante, che lascia in sospeso un particolare che non passerà inosservato..ne sono sicura!

Non amo lo spoiler, quindi dovete leggerlo tutto d'un fiato!
Sono solo 190 pagine, non trovate scuse ;)

***




1 commento:

  1. Ciao, innanzitutto complimenti per il blog e per le recensioni; sei veramente brava! Volevo sapere se ti va di passare dal mio blog, ho appena pubblicato il mio primo W.W.W... Wednesday http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/07/www-wednesday.html se ti va diventa anche lettrice fissa, grazie!

    RispondiElimina